iscrizionenewslettergif
Politica

Scoperta in un film porno, segretaria del Pd si dimette

Di Redazione29 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Imbarazzo fra i dirigenti nazionali del Pd

Imbarazzo fra i dirigenti nazionali del Pd

PISA — Di giorno segretaria di una sezione locale del Pd. Di sera attrice di film porno. E’ accaduto in provincia di Pisa dove una giovane compagna, appassionata di politica quanto di film hard, ha deciso di girare un film a luci rosse. Ma nonostante la mascherina indossata durante le scene roventi, sarebbe stata riconosciuta confrontando le immagini del film intitolato “E’ venuto a saperlo mia madre” in cui fa sesso con un’altra ragazza e due pornoattori con quelle postate sul suo profilo Facebook.

La giovane segretaria si è dimessa dopo essere stata scoperta. Era una giovane laureata molto impegnata con il Partito Democratico. La notizia ha presto fatto il giro della rete e i dirigenti del partito hanno dovuto prendere posizione: “Come, accusiamo Berlusconi per la sua condotta morale e poi noi…”

“Abbiamo evitato la decisione della sospensione immediata, perchè la ragazza ha convenuto con noi che era meglio rassegnare subito le dimissioni e così è stato”, ha commentato un dirigente locale, mentre il partito si sente più in imbarazzo che mai.

Sondaggio miglior sindaco: Tentorio supera Bruni

Roberto Bruni e Franco Tentorio updated BERGAMO -- E' un testa a testa appassionante quanto la vera campagna elettorale, ...

Giustizia, il sostituto di Alfano? La Bernini in pole

Anna Maria Bernini ROMA -- Secondo indiscrezioni filtrate dalle stanze del potere, non sarà un leghista a sostituire ...