iscrizionenewslettergif
Politica

Inchiesta P4: si dimette il consigliere di Tremonti

Di Redazione27 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Marco Milanese

Marco Milanese

MILANO — Marco Milanese si è dimesso da consigliere politico del ministro Tremonti. Lo ha annunciato lo stesso deputato del Pdl, finito al centro delle polemiche nell’ambito dell’inchiesta P4 perché avrebbe fatto il nome del generale della Guardia di Finanza Mario Adinolfi.

Con questa mossa Milanese intende “salvaguardare l’importante ufficio dalle polemiche sollevate da una doverosa testimonianza, in un momento così delicato per la stabilità economica e politica del Paese”.

“In considerazione delle ultime vicende che vedono coinvolti altissimi ufficiali della Guardia di Finanza in un’indagine della Procura della Repubblica di Napoli e che mi vedono interessato quale persona informata sui fatti – scrive in una nota Milanese – ritengo opportuno rassegnare le dimissioni da consigliere politico del ministro dell’Economia e delle Finanze, al fine di salvaguardare l’importante ufficio dalle polemiche sollevate da una doverosa testimonianza, in un momento così delicato per la stabilità economica e politica del Paese”.

Mara si sposa: mezzo Pdl alle nozze della Carfagna

Mara Carfagna SALERNO -- Emozionata e radiosa. Chi ha assistito alla cerimonia descrive così il ministro Mara ...

Sondaggio centrosinistra: Carnevali e Rossi in testa, solo quarto Bruni

Roberto Bruni BERGAMO -- Un grande recupero. Il consigliere provinciale del Pd Matteo Rossi, dopo i primi ...