iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Esteri

Alaska: violentissima scossa di terremoto nel Pacifico

Di Redazione24 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un sismografo

Un sismografo

ANCHORAGE, Alaska — Una forte scossa di terremoto, pari a 7.3 di magnitudo sulla scala Richter, è stata segnalata nel Pacifico a circa 170 chilometri a est di Atka, in Alaska. Lo ha reso noto l’Istituto geosismico americano Usgs.

Nel frattempo il Giappone, colpito dal terremoto e dallo tsunami dell’11 marzo scorso, fa la conta dei danni. Ebbene, i danni ad edifici, strade e porti per il terremoto-tsunami in Giappone dell’11 marzo scorso sono stimati a 16,9 trilioni di yen, 209,8 miliardi di dollari. Lo ha reso noto il governo giapponese. La stima non include i danni provocati dall’incidente nucleare di Fukushima, causato dallo stesso terremoto.

Logico quindi pensare che il costo di questa catastrofe per i giapponesi, in realtà, sarà molto più pesante.

Giappone: violento terremoto fa scattare l’allarme tsunami

Si è temuta una nuova catastrofe in Giappone TOKIO, Giappone -- Per qualche ora si è temuto una nuova catastrofe, simile a quella ...

Passeggero (uomo) sale sull’aereo in bikini

Il famigerato passeggero PORT LAUDERDALE, Usa -- Si è presentato all’imbarco del volo US Airways da Port Lauderdale, ...