iscrizionenewslettergif
Esteri

Giappone: violento terremoto fa scattare l’allarme tsunami

Di Redazione23 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Si è temuta una nuova catastrofe in Giappone

Si è temuta una nuova catastrofe in Giappone

TOKIO, Giappone — Per qualche ora si è temuto una nuova catastrofe, simile a quella dell’11 marzo scorso. Poi, per fortuna, l’allarme tsunami é rientrato. Un violento terremoto, magnitudo 6,7, si è prodotto al largo delle coste nord-orientali del Giappone.

Subito è partito un’allarme tsunami, che in seguito è stato revocato. L’agenzia meteorologica giapponese ha indicato che la scossa è avvenuta alle 6.51 ora locale, circa 50 chilometri al largo di Miyako (prefettura di Iwate), a una profondità di 20 chilometri.

Secondo l’Istituto di geofisica americano, l’ipocentro è stato più profondo, a 32 chilometri. Gli abitanti del litorale di Iwate, circa 8.000 persone, sono stati invitati a lasciare le loro case per timore di un’onda anomala. Ma circa un’ora dopo il sisma, “l’avvertimento” è stato annullato. Secondo la televisione NHK non ci sono stati né vittime, né danni.

Errore del pilota: aereo russo si schianta sull’autostrada (video)

L'aereo schiantato MOSCA, Russia -- Ci sarebbe un errore del pilota all'origine della tragedia che ieri ha ...

Alaska: violentissima scossa di terremoto nel Pacifico

Un sismografo ANCHORAGE, Alaska -- Una forte scossa di terremoto, pari a 7.3 di magnitudo sulla scala ...