iscrizionenewslettergif
Provincia

Autobus prende fuoco in salita: paura per 50 ragazzi bergamaschi

Di Redazione22 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Autobus in fiamme

Autobus in fiamme

BOLZANO — Hanno vissuto momento di autentico terrore i 50 ragazzi di Bergamo e Varese che erano a bordo di un autobus che questa mattina ha preso fuoco in Val di Fassa, all’altezza della abitato di Montagna, in provincia di Bolzano.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l’autobus dopo una ripida salita ha accusato un improvviso guasto al motore. In pochi secondi il propulsore ha preso fuoco e le fiamme sono entrate nel mezzo, sprigionando contemporaneamente del fumo intenso.

L’autista ha portato il torpedone sul ciglio della strada è ha aperto le porte per evacuare i ragazzi nel più breve tempo possibile. Per fortuna tutto è filato per il verso giusto e nessuno dei giovani, diretti a un campo di perfezionamento sportivo, è rimasto ferito.

L’incidente ha avuto gravi ripercussioni sul traffico della valle. La statale delle Dolomiti è rimasto chiusa per due ore, per consentire ai mezzi di soccorso di assistere i ragazzi e recuperare l’autobus.

Scatta la Maturità: oggi prima prova d’italiano

Esami di maturità BERGAMO -- Passata l'ultima notte, resa celebre da un film, scattano stamattina gli esami di ...

Bergamo: crescono del 5 per cento le aziende di design

Crescono le aziende di design BERGAMO -- Sono 3.578 le imprese lombarde specializzate in design, in crescita del 2,2 per ...