iscrizionenewslettergif
Salute

Prova costume: domina la dieta “fai da te”

Di Redazione17 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Prova costume e diete

Prova costume e diete

La prova costume è ormai alle porte e otto milioni di italiani si sono già messi a dieta. Il dato emerge da uno studio del Codacons, condotto nell’ambito del progetto Sentinelle della Salute.

Sono 4,4 milioni le donne a dieta (il 55 per cento del totale) contro 3,6 milioni di uomini (45 per cento). Per entrambi i sessi, stanno maggiormente a dieta le persone tra i 30 e i 45 anni (44 per cento), mentre nella fascia 18-30 anni la percentuale scende al 29 per cento, contro il 18 per cento della fascia 45-60 e il 9% degli over 60.

Di questi 8 milioni, tuttavia, ben il 70 per cento segue regimi dietetici “fai da te”, traendo informazioni da amici, parenti, riviiste, tv e internet, mentre solo il 30 per cento consulta un medico.

Si tratta di un’abitudine potenzialmente rischiosa: per questo l’associazione invita il Ministero della salute a eseguire un controllo sulle informazioni reperibili sul web, non sempre affidabili o addirittura pericolose per la salute.

L’istinto a tradire si eredita dai genitori

Tradimento La predisposizione a tradire il partner si eredita dai genitori. O più precisamente, dipende da ...

Vaccino Hpv riduce a metà le lesioni precancerose

Il vaccino papillomavirus Il vaccino contro il papillomavirus (Hpv) e' efficace contro le lesioni della cervice che preludono ...