iscrizionenewslettergif
Isola

Sbronza di vodka: dodicenne finisce in coma etilico

Di Redazione16 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

BERGAMO — Ha passato tutta la notte in osservazione al Policlinico di Ponte San Pietro. Brutta avventura a base di alcol per una dodicenne residente nell’Isola che ieri, insieme a un’amica, si è scolata un’intera bottiglia di vodka acquistata in un supermercato, finendo in coma etilico.

Con la sbronza colossale, la ragazza ovviamente si è sentita male. La dodicenne ciondolava in paese, in evidente stato di alterazione. Qualche buon’anima, vedendola in quelle condizioni, ha avuto il buonsenso di chiamare un’ambulanza. Sul posto è arrivata anche un’auto medica di soccorso.

La ragazza è stata portata al policlinico in coma etilico. Passata la sbronza, stata mandata a casa. La bravata, però rischia di avere conseguenze legali. La famiglia delle giovane ha accusato un supermercato della zona di aver venduto alcol a una minorenne ed ha sporto denuncia.

Yara: individuato il dna dell’assassino

Gli esperti al lavoro sul luogo del ritrovamento BREMBATE SOPRA -- Sarebbe stato individuato il Dna dell'assassino di Yara Gambirasio, la ragazzina scomparsa ...

Yara respirò polveri del cantiere di Mapello

Il cantiere del centro commerciale di Mapello BERGAMO -- Durante l'autospia sul corpo di Yara Gambiasio, la ragazzina di 13 anni scomparsa ...