iscrizionenewslettergif
Italia

Melania, spunta un nuovo mistero: il telefonino ritrovato

Di Redazione15 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Salvatore Parolisi

Salvatore Parolisi

ASCOLI PICENO — E’ giallo sul telefonino trovato nel campo sportivo di Villa Pigna, frazione di Folignano, dove il 7 giugno scorso un testimone avrebbe visto Salvatore Parolisi, il vedovo di Melania Rea, muoversi frettolosamente. Il telefonino sarebbe già stato recuperato dalla polizia e consegnato ai magistrati per accertamenti.

Il caporalmaggiore Parolisi, principale sospettato per l’omicidio della moglie, ma ancora non indagato, era tornato nell’ascolano il 3 giugno scorso. Dopo essere passato alla caserma “Clementi” dove lavora per avere la proroga della licenza, il militare era andata due giorni a Perugia per parlare con i suoi due avvocati – Walter Biscotti e Nicodemo Gentile, gli stessi della famiglia Scazzi – per poi tornare a Folignano, la mattina del 7 giugno.

Qui un uomo di 39 anni lo ha visto attraversare il campo sportivo locale – dove spesso in passato si recava ad allenarsi-, ed armeggiare con alcuni oggetti, tra cui forse, un telefono cellulare. Ora, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Agi, quello o forse un altro cellulare sarebbe finito nelle mani degli inquirenti che indagano sull’omicidio. Come è arrivato agli investigatori?

Nel frattempo Parolisi è tornato a Frattamaggiore (Napoli) il giorno stesso in cui è stato visto in quel campo, e lì si trova ancora. Il caporalmaggiore si è sempre proclamato innocente. Ma la sua ricostruzione sulla scomparsa della moglie Melania è lacunosa. Secondo il marito la sparizione di Melania sarebbe avvenuta sul pianoro di Colle S.Marco, a pochi chilometri da Ascoli, lunedi 18 aprile.

Eppure, nessuno dei testimoni ha notato la donna lassù quel giorno. Melania fu poi trovata assassinata due giorni dopo, il 20 aprile, a Ripe di Civitella, nel Teramano, in un luogo facilmente raggiungibile sia da Ascoli sia da Folignano.

Rav Piceno senza pace: arrestata un’altra soldatessa

Le soldatesse del Rav Piceno, guardia d'onore al Quirinale ASCOLI PICENO -- Una soldatessa di 25 anni in forza al 235esimo Reggimento Piceno è ...

Melania innamorata, non sapeva della vita segreta del marito

Salvatore Parolisi ASCOLI PICENO -- Una donna ferita ma innamorata, che non conosceva del tutto la vita ...