iscrizionenewslettergif
Sport

Le lacrime di Mondonico: non ho sconfitto la malattia (video)

Di Redazione13 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Emiliano Mondonico

Emiliano Mondonico

BERGAMO — E’ riuscito a raggiungere la salvezza con l’Albinoleffe, ma Emiliano Mondonico non sa se resterà sulla panchina dei seriano. E alla base dell’incertezza ci sono i motivi di salute che lo costrinsero a subire un intervento chirurgico nel gennaio scorso.

“Ho conosciuto un avversario particolare in corso d’opera, ma non posso ancora dire di averlo sconfitto. Convivere con il pensiero di qualcos’altro oltre all’Albinoleffe non è affatto semplice – ha spiegato Mondonico commuovendosi -. Come faccio a regalarvi certezze se non sono sicuro di essere qui tra un mese?”.

Il tecnico è uscito dalla stanza, visibilmente provato. Il presidente Gianfranco Andreoletti ha ammesso la delicatezza del momento: “Se siamo rimasti in B è merito suo, ma anche dei bergamaschi che sabato sera sono accorsi in massa allo stadio per sostenerci. Non è adesso che possiamo prendere decisioni a cuor leggero”.

Mondonico è poi rientrato per spiegare che prenderà una decisione entro breve tempo. “Tra due settimane saprete se ci sarò ancora o no. Sulla panchina dell’Albinoleffe, ovvio”.

Basket: coach Lottici lascia la Comark per i pro

Simone Lottici TREVIGLIO -- Dopo una proficua collaborazione ed il raggiungimento degli obbiettivi stagionali prefissati, coronati con ...

Calcioscommesse: al setaccio i conti correnti degli indagati

Le indagini informatiche della Polizia postale CREMONA -- Le indagini della polizia sul calcioscommesse si spostano in ambito finanziario. A partire ...