iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Masso di 50 chili si stacca dalla montagna e colpisce un operaio

Di Redazione10 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ha rischiato grosso l'operaio Enel

Ha rischiato grosso l'operaio Enel

CARONA — Un macigno pesante 50 chili si è improvvisamente staccato dal fianco della montagna ed è caduto addosso a un operaio al lavoro. E’ accaduto questa mattina a Carona, in località Pagliari, Alta Valle Brembana.

L’episodio è avvenuto questo pomeriggio intorno alle 13.30. L’operaio – 54 anni, dipendente dell’Enel – stava lavorando con un decespugliatore vicino alla base di un traliccio. Probabilmente per il rumore, non ha sentito che dal fianco della montagna si era staccata la grande roccia. Il masso è precipitato a valle, rotolando con un tonfo sordo. L’operaio se n’è accorto solo all’ultimo momento quando la pietra era ormai a un paio di metri di distanza.

All’ultimo istante l’uomo se n’é accorto e si è spostato. E’ stato colpito solo marginalmente, cavandosela con traumi e contusioni alla spalla e alle braccia, guaribili in un mese. Il 54enne si trova ricoverato all’ospedale di San Giovanni Bianco.

Travolta sulle strisce pedonali: bimba in prognosi riservata

L'ambulanza OLMO AL BREMBO -- Drammatico incidente stradale questa mattina in Valle Brembana. Una bambina di ...

San Pellegrino: cambia il progetto delle terme, si punta sul Grand Hotel

Il Grand Hotel di San Pellegrino SAN PELLEGRINO -- Era stato giudicato come un progetto fortemente innovativo a cui aveva messo ...