iscrizionenewslettergif
Esteri

Batterio killer: scoperta nuova variante nelle barbabietole olandesi

Di Redazione9 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Analisi sul batterio killer

Analisi sul batterio killer

AMSTERDAM, Olanda — Una variante del batterio killer che ha causato 25 morti in Germania è stata scoperta nei germogli di barbabietole olandesi esportate in Belgio ed in Germania. Lo ha comunicato il ministero della Sanita’ olandese secondo cui “questa variante è stata scoperta sui germogli di barbabietole coltivati da un produttore olandese”. “Ciò di cui siamo sicuri è che non si tratta della variante che ha causato l’epidemia in Germania. Si tratta di un’altra variante del batterio Ehec”.

Il ministero ha spiegato che i germogli di barbabietole olandesi verranno immediatamente ritirati dal mercato. “Non si tratta della variante mortale batterio che ha colpito la Germania”, ha sottolineato, “ma potrebbe provocare comunque delle malattie, non si sa mai”.

Nel frattempo si contano i danni al sistema agroalimentare provocati dalla psicosi collettiva che si è scatenata in Europa. Tra lo stop dell’export, l’annullamento degli ordini e delle scorte, il fermo dei prodotti alle dogane, il crollo dei prezzi di verdura e frutta fresca e la distruzione di tutto l’invenduto, le perdite complessive per gli agricoltori europei ammontano oggi a quasi 600 milioni di euro. A rischio 95mila posti di lavoro.

L’Italia ha un milione e 230 mila ettari coltivati a ortaggi, agrumi e frutta. Il comparto comprende circa 610 mila aziende per una produzione lorda vendibile stimata in 12,3 miliardi di euro all’anno, di cui quasi un terzo destinata alle esportazioni.

Il batterio killer si avvicina all’Italia: cinque casi in Svizzera

La mappa del batterio killer ZURIGO, Svizzera -- Mentre in Germania il numero dei contagi rallenta, si apre un nuovo ...

Batterio killer: 30 morti. Fazio: occhio a zucche e legumi

Controlli sui prodotti AMBURGO, Germania -- Altro che epidemia finita, fase acuta superata. L'infezione causata dal batterio killer ...