iscrizionenewslettergif
Esteri

Scoop di un giornale tedesco: Ylenia Carrisi è viva

Di Redazione8 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ylenia con il padre Al Bano e la mamma Romina

Ylenia con il padre Al Bano e la mamma Romina

NEW ORLEANS, Usa — Ylenia Carrisi, la figlia del celebre cantante Al Bano, scomparsa a New Orleans nel 1994, sarebbe viva e vegeta e vivrebbe a Phoenix in Arizona. Lo sostiene il settimanale tedesco Freizeit Revue, che pubblica un’intervista al capo della polizia della città della Lousiana Warren J. Riley secondo cui la primogenita di Al Bano e Romina Power si troverebbe nel convento greco-ortodosso di Sant’Anthony’s.

Le indicazioni sarebbero state confermate da una detective della squadra omicidi del New Orleans Police Department, Gwen Guggenheim: “Abbiamo nuovi indizi su dove si trova Ylenia, anche se non possiamo fornire ulteriori dettagli, visto che l’indagine è ancora in corso”. A mettere gli inquirenti sulla pista del St. Anthony’s sarebbe stata la medium di Amburgo Casia Chayenne, dopo i sospetti avanzati da un libro mai pubblicato.

La polizia però ha le mani legate. Dal momento che non c’é alcun procedimento penale a carico di Ylenia, il monastero non è tenuto a rivelare l’identità dei suoi ospiti. Ad alimentare i sospetti è stato un frate del convento secondo il quale “due giorni dopo la telefonata della polizia, una donna che lavorava in giardino ha lasciato in tutta fretta il monastero. Era turbata, ha detto che voleva andare in Asia”. Se così fosse, da cosa sta scappando Ylenia?

Batterio killer: studio del Cnr lo scova in due minuti

Esami di laboratorio ROMA -- Mentre in Germania gli scienziati sono alla prese con un vero e proprio ...

Il batterio killer si avvicina all’Italia: cinque casi in Svizzera

La mappa del batterio killer ZURIGO, Svizzera -- Mentre in Germania il numero dei contagi rallenta, si apre un nuovo ...