iscrizionenewslettergif
Poesie

“Temo i tuoi baci fanciulla gentile” di P.B.Shelley

Di Redazione6 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Temo i tuoi baci fanciulla gentile, ma tu
non hai motivo di temere i miei;
troppo profondamente il mio spirito è oppresso
perché io possa opprimere anche il tuo.
Temo il tuo viso e la tua voce e i gesti, ma tu
non hai motivo di temere i miei;
la devozione del cuore con la quale adoro
il tuo cuore, sii certa, è innocente.

“Sei la mia schiavitù sei la mia libertà” di Nazim Hikmet

Sei la mia schiavitù sei la mia libertà sei la mia carne che brucia come la nuda ...

“A me sembra fuor di dubbio” di Fedor Dostoevskij

A me sembra fuor di dubbio che, se lasciaste a tutti questi alti maestri contemporanei ...