iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

De Benedetti compra La7 con i soldi di Berlusconi

Di Redazione6 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo De Benedetti

Carlo De Benedetti

MILANO — Grandi manovre in vista per La7. Nonostante i conti in profondo rosso, il prossimo autunno arriverà alla tv della Telecom il meglio della squadra di sinistra e antiberlusconiana della Rai. Si parla di Santoro e Fazio, Floris e la Gabanelli. Con quali soldi?

Quelli che metterà un nuovo azionista di maggioranza: Carlo De Benedetti, l’editore di Repubblica. Arriverà entro l’anno, acquistando il 40 per cento (il 37 resta a Telecom, il 23 in borsa), che vale circa 300 milioni. Ovvero qualcosa di meno di quanto dovrebbe arrivargli per via giudiziaria dalla Fininvest per il risarcimento Mondadori.

Il paradosso è che il nemico storico di Berlusconi si comprerà la tv con i soldi del rivale.

Berlusconi telefona a Baglioni: facciamo lo stesso mestiere (video)

Claudio Baglioni a Lampedusa LAMPEDUSA -- Dal presidente operaio al presidente cantautore. Silvio Berlusconi ha telefonato a Claudio Baglioni ...

Scajola cerca di rottamare il partito, ma il Pdl dice “no”

Claudio Scajola ROMA -- "Non sono un entusiasta, non sono convinto che le primarie si adattino al ...