iscrizionenewslettergif
Sport

Partite truccate: falsati i campionati di serie B e C

Di Redazione1 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
No comment

No comment

BERGAMO — “Corruzione di giocatori, scommesse, somme pagate per alterare il risultato delle partite su cui l’organizzazione aveva scommesso. Emergono partite che coinvolgono l’Atalanta e il Siena, squadre che peraltro sono state promosse in Seria A”. E’ un quadro sconfortante quello descritto dal procuratore di Cremona Di Martino, titolare delle indagini su questa nuova ondata del calcio-scommesse con i campionati che rischiano di essere falsati.

“Abbiamo fatto cinquantamila intercettazioni. Ci sono tre o quattro giocatori corrotti per ogni partita. Cinque partite truccate alla volta. La Serie B e la Lega Pro sono completamente sottoposte ad attività di questo genere. Questa è solo la punta dell’iceberg. Ci sono giocatori della Lega pro che per cinquemila euro si sono venduti la partita. C’era anche un tariffario. Si parla di 60mila euro per le partite della serie B, 3-400 mila per la A”.

Ecco l’intervista realizzata dal Corriere della Sera al magistrato.

Calcio-scommesse: tre partite dell’Atalanta sotto indagine

Cristiano Doni, il capitano dell'Atalanta è indagato a piede libero BERGAMO -- Sono almeno tre le partite dell'Atalanta sui cui sta indagando la Procura di ...

Partite truccate: 23 milioni di euro scommessi su Padova-Atalanta

Il tabellone della partita BERGAMO -- Ventitré milioni di euro sono stati puntati in una sola giornata su siti ...