iscrizionenewslettergif
Bassa

Brignano, scontri fra lavoratori e polizia: due feriti

Di Redazione1 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Polizia in assetto antisommossa

La Polizia in assetto antisommossa

BRIGNANO GERA D’ADDA — Tensione con scontri tra lavoratori e forze dell’ordine e due persone in ospedale con lievi ferite stamattina davanti alla multinazionale di logistica Kuehne Nagel a Brignano Gera d’Adda.

Una cinquantina di lavoratori, in maggioranza rumeni, marocchini e tunisini ma anche italiani, dipendenti di cooperative che hanno lavorato per la Kuehne Nagel protestavano per non meglio specificati “trattamenti irregolari nell’erogazione degli stipendi” e altre “situazioni gravi”.

Per questo dalle 4 di stamane hanno dato vita a un picchettaggio per impedire l’ingresso dei camion. Intorno alle 11 sono intervenuti una quarantina di poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa, che hanno cercato di far passare i camion. Ne sono nati degli scontri e due lavoratori sono finiti al pronto soccorso per farsi medicare lievi ferite.

Alla fine però si è arrivati ad un accordo fra le cooperativa coinvolta e i lavoratori, e il presidio che da due giorni bloccava i tir è stato sciolto.

Non vede la strada sbarrata: motociclista di 52 anni grave

L'elicottero di soccorso ARZAGO D'ADDA -- Un motociclista di 52 anni è rimasto gravemente ferito questa mattina ad ...

Aiazzone, ancora saccheggi: vigilanza anche di notte

AiazzonePOGNANO -- Le forze dell'ordine hanno messo i lucchetti ai cancelli dell'ex mobilificio Aiazzone di ...