iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aeroporto: sequestrati 9 chili di hascisc in tre giorni

Di Redazione1 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sequestro di hascisc

Sequestro di hascisc

ORIO AL SERIO — Nuovo sequestro di droga e nuovi arresti all’aeroporto di Bergamo. I funzionari della dogana, in collaborazione con i militari della Guardia di finanza, hanno scovato nove chilogrammi di hashish in tre giorni, in tre diverse operazioni svoltesi il 18, il 20 e il 22 maggio scorsi.

La droga era trasportata da sei cittadini comunitari, tre spagnoli, un polacco, una belga e una ceca, provenienti dagli aeroporti iberici di Granada, Barcellona e Malaga. Tranne nel caso della belga che li aveva nascosti nella stiva dell’aereo, gli ovuli erano stati occultati attraverso l’ingestione.

Le persone coinvolti nel traffico internazionale di stupefacenti sono stati arrestate e denunciate all’Autorità giudiziaria.

Travolto da furgone in retro: muore pensionato

L'ambulanza TORRE BOLDONE -- Drammatico incidente questa mattina poco prima delle 9 a Torre Boldone. Un ...

Colto da malore, finisce con lo scooter contro un palo

La corsa dell'ambulanza BAGNATICA -- Drammatico incidente sabato sera, intorno alle 22 sulla strada del Cassinone. Edoardo Lizzola, ...