iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Provincia

Scuola: esami in vista per 19mila studenti bergamaschi

Di Redazione30 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Esami in vista per gli studenti bergamaschi

Esami in vista per gli studenti bergamaschi

BERGAMO — Scatta il conto alla rovescia per i 18.953 studenti delle scuole bergamasche pronti ad affrontare gli esami di Stato: quello conclusivo del primo ciclo di istruzione (l’esame di terza media) e quello conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado (l’esame di maturità).

A cominciare per primi sono gli 11.246 alunni di terza della scuola secondaria di primo grado (ex scuola media) che affronteranno le prove appena conclusi gli scrutini finali – novità di quest’anno: diventa obbligatorio il test scritto sulla seconda lingua straniera – e il 20 giugno lo scritto nazionale Invalsi, di italiano e matematica, alla quarta edizione e uguale in tutta Italia. Per i 7.707 candidati di quinta superiore il via agli esami di Stato è il 22 giugno con lo scritto di italiano.

A breve l’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi) pubblicherà l’elenco definitivo delle commissioni dell’esame di maturità: la data prevista dal Ministero dell’Istruzione è dalla giornata del 31 maggio 2011. Dopodichè competerà all’Ufficio Scolastico, in caso di rinunce, provvedere alla sostituzione dei commissari e del presidente esterni. Anche quest’anno l’esame di maturità prevede commissioni miste, composte cioè, oltre che da un presidente esterno, da commissari che per il 50 per cento provengono da un’altra scuola.

Per essere ammessi agli esami di Stato è necessario ottenere un voto non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina, condotta compresa: novità introdotta nel 2008/2009 per l’esame conclusivo di terza media, nel 2009/2010 per la maturità.

Com’è andata lo scorso anno nelle scuole di Bergamo e provincia? La percentuale di studenti non ammessi all’esame di maturità 2010 è stata pari al 4,76 per cento, complessivamente in lieve crescita rispetto al 4,6 per cento del 2009: negli istituti statali dal 4,61 al 5, mentre nelle paritarie i non ammessi sono diminuiti (dal 4,5 al 3,4).
La percentuale degli studenti che hanno superato l’esame di maturità è salita dal 98,5 del 2009 al 98,9 del 2010: nelle statali dal 98,6 al 98,9, nelle paritarie dal 98,3 al 98,9.
Gli studenti non ammessi all’esame di terza media edizione 2010 sono stati pari al 4,5 come nel 2009: nelle statali sono cresciuti dal 4,6 al 4,8, nelle paritarie sono diminuiti dal 2,7 al 2,1.

Gli studenti licenziati sono stati il 99,8: nelle statali i licenziati sono cresciuti dal 99,6 al 99,8 nelle paritarie dal 99,8 al 99,8. Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, rivolge un messaggio di augurio agli studenti e ai docenti impegnati negli esami di Stato: “Ragazzi, l’augurio che vi rivolgo è di poter esprimere il meglio di voi stessi, con impegno e serietà, vivendo l’appuntamento con gli esami di Stato, sia al termine della scuola media sia del quinquennio superiore, come un momento formativo importante, un punto di arrivo ma soprattutto un punto di partenza per le vostre scelte future di studio o di lavoro. Affrontate con la giusta energia e con motivazione quest’ultimo periodo di preparazione, evitando la corsa affannosa alle ultime conoscenze. Siete voi i protagonisti di questa nuova prova che la vita vi offre, a conclusione di un percorso che vi ha fatto crescere come persone e come cittadini. Gli adulti sapranno, senz’altro, ascoltarvi, giudicare la vostra preparazione con professionalità, serietà ed equilibrio, premiando sicuramente l’impegno che avrete dimostrato. I commissari esterni e i presidenti di commissione sono chiamati, in particolare, a vivere l’incontro con la nuova scuola condividendone i criteri di valutazione e valorizzandone gli elementi positivi. Buon lavoro e buon esame”.

Violento temporale: crollano controsoffitti alle Due Torri

Il temporale di fra venerdì e sabato scorso BERGAMO -- Grossi problemi in tutta la provincia di Bergamo per la serie di nubifragi ...

Tendenza al brutto: festa del 2 giugno con l’ombrello

Possibili piogge nella parte centrale della settimana BERGAMO -- Sarà all'insegna della variabilità con tendenza al brutto la parte centrale della settimana, ...