iscrizionenewslettergif
Politica

Saffioti: scelta giusta, meno male che Treviglio c’è

Di Redazione30 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Saffioti

Carlo Saffioti

BERGAMO — “Ora possiamo dire con orgoglio di aver fatto la scelta giusta”: così Carlo Saffioti, coordinatore provinciale del Popolo della Libertà, commenta la vittoria ottenuta da Giuseppe Pezzoni a Treviglio.

“Questo risultato arriva a conclusione di un lavoro durato mesi che ha coinvolto le segreterie provinciali e trevigliesi di Pdl e Lega – spiega Saffioti –. Questa vittoria è il risultato di un’alleanza forte e leale coi lumbard, della presenza di un Pdl che non solo è riuscito a rimanere unito, ma ha pure consolidato la propria compattezza e di un candidato serio e credibile. Insomma, il voto di Treviglio è la dimostrazione che quando c’è unità e si scelgono le persone giuste il centrodestra riesce ad affermarsi coi propri programmi”.

“Un grazie di cuore a tutti i trevigliesi – continua Saffioti -, protagonisti di una campagna elettorale dura ma entusiasmante. A Pezzoni, al coordinamento e alla coordinatrice comunale del Pdl, a tutti i candidati, alla segreteria provinciale e trevigliese della Lega, a tutti gli esponenti del Pdl, va la mia riconoscenza per l’impegno e la capacità di lavorare tutti insieme per il futuro di Treviglio”.

Non manca un bilancio conclusivo della tornata elettorale: “In queste elezioni – argomenta il coordinatore provinciale – il Pdl ha ottenuto un grande successo a Treviglio, dove è ampiamente il primo partito, ha avuto ottimi riscontri a Costa Volpino, Urgnano e Verdellino, pur non vincendo per la presenza di liste di disturbo, ha mantenuto le proprie posizioni a Caravaggio e ha visto un po’ ovunque propri sindaci vincere con liste civiche”. Unici nei, secondo il consigliere regionale, Cologno al Serio e Ponte San Pietro: “In questo caso il risultato è dovuto a situazioni locali – sostiene il coordinatore provinciale del Pdl -. D’altra parte, non c’erano grandi aspettative. Nel contesto provinciale sono più che altro delle eccezioni”.

Quanto al resto del Paese, “nel contesto nazionale la nostra provincia e soprattutto Treviglio vanno in controtendenza: insomma, meno male che Treviglio c’è”.

Fontana: il Pdl conquista le due città più importanti della Bergamasca

Gregorio Fontana BERGAMO -- "Col risultato di oggi i sindaci del Popolo della Libertà guidano le due ...

Interviste a reti unificate: Berlusconi indagato

Silvio Berlusconi nelle celebri interviste MILANO -- ll premier Silvio Berlusconi, il direttore del Tg1 Augusto Minzolini, e quello del ...