iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl: Sandro Bondi si dimette

Di Redazione30 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sandro Bondi

Sandro Bondi

ROMA — Un primo effetto le elezioni lo hanno già avuto. Sandro Bondi, richiamandosi esplicitamente al risultato dei ballottaggi, formalizza le sue dimissioni da coordinatore Pdl e assegna al suo annuncio il valore di stimolo a Silvio Berlusconi per una svolta nella gestione del partito.

“Valutati i risultati elettorali – afferma Bondi in una nota – intendo rimettere il mio mandato di coordinatore nelle mani del presidente Berlusconi. Ritengo che da questo momento il presidente Berlusconi debba ricevere non solo la più ampia fiducia e solidarietà ma soprattutto – sottolinea – la assoluta e incondizionata liberta’ di decisione e di iniziativa per quanto riguarda il futuro del partito”.

Elezioni Treviglio, risultati definitivi: Pezzoni 59, Borghi 40

Treviglio updated TREVIGLIO -- E' terminato lo spoglio delle schede elettorali a Treviglio dove il candidato ...

Fontana: il Pdl conquista le due città più importanti della Bergamasca

Gregorio Fontana BERGAMO -- "Col risultato di oggi i sindaci del Popolo della Libertà guidano le due ...