iscrizionenewslettergif
Provincia

Immigrati: sono oltre 150mila in Bergamasca

Di Redazione26 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Immigrati in coda

Immigrati in coda

BERGAMO — Sono 137 mila gli immigrati regolari a Bergamo e provincia, cui vanno aggiunti altri 14 mila irregolari. Continua a crescere l’immigrazione in Bergamasca anche se nell’ultimo anno mostra rallentamenti rispetto al passato. Sono le cifre diffuse dal nono Rapporto sull’immigrazione elaborato dall’Osservatorio della Provincia di Bergamo.

Nel 2001 erano in tutto 38mila. Il numero oggi è praticamente quadruplicato. Tanto che Bergamo è al terzo posto in Lombardia per numero e concentrazione di stranieri presenti sul proprio territorio dopo Milano (424mila immigrati) e Brescia (191mila).

Fra le nazionalità più consistenti nella nostra provincia, al primo posto ci sono i marocchini che sono oltre 25mila, I rumeni sfiorano quota 17mila, così come gli albanesi. Seguono i senegalesi (11.500) e gli indiani (10.500). Mentre il gruppo aumentato di più nel 2010 è quello dei boliviani, cresciuto lo scorso anno di oltre il 25 per cento, e salito a quota 11mila.

Nel 2010 tra gli immigrati il tasso di disoccupazione è stato del 19,6 per cento di disoccupati, mentre la disoccupazione media in Bergamasca è al 3,7 per cento.

Italgen: certificato ambientale per 14 centrali idroelettriche

Una centrale idroelettirica Italgen BERGAMO -- Le 14 centrali elettriche della Italgen, società del gruppo Italcementi, sparse fra Piemonte, ...

Maltempo: in arrivo forti temporali e vento a 70 all’ora

Temporali in arrivo sulla Bergamasca BERGAMO -- Dopo la grandinata dell'altro ieri, è di nuovo allarme per il maltempo. A ...