iscrizionenewslettergif
Bassa

Volantini con storie false per commuovere: denunciati 3 romeni

Di Redazione25 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Accattonaggio

Accattonaggio

ROMANO DI LOMBARDIA — Cercavano di commuovere i passanti con storie pietose rivelatesi assolutamente false. Tre romeni, di stanza nel campo nomadi di Lorenteggio a Milano, sono stati stati denunciati e allontanati dal semaforo all’altezza del monumento ai Caduti, a Romano di Lombardia.

I romeni – di 45, 31 e 25 anni – fermavano gli automobilisti distribuendo bigliettini con richieste di denaro. Sui biglietti c’erano storie strazianti di minori che, a un controllo della Polizia locale, sono risultate del tutto fasulle. I volantini sono stati sequestrati.

Dietro i poveracci, secondo la polizia locale, una vera e propria organizzazione che distribuisce gli accattoni nei punti a maggiore transito pedonale e automobilistico.

Trovato morto in ufficio: gola recisa da un taglierino

Il raggruppamento scientifico dei Carabinieri BARIANO -- Un uomo di 49 anni è stato trovato morto nel suo ufficio dell'azienda ...

Scontro fra auto, anziana vola fuori dall’abitacolo: illesa

L'ambulanza PONTIROLO NUOVO -- E' finita a cinque metri di distanza dall'auto che stava guidando. Una ...