iscrizionenewslettergif
Bergamo

Impiegato entra in banca e muore per un malore

Di Redazione25 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La sede di Unicredit in centro città

La sede di Unicredit in centro città

BERGAMO — Dramma sul posto di lavoro nella filiale Unicredit Banca di piazza Vittorio Veneto, pieno centro città. Un impiegato dell’istituto di Credito, Livio Colombi di 56 anni, è morto poco dopo essere arrivato in ufficio, stroncato da un malore, probabilmente un infarto.

Il bancario era arrivato in banca verso le 8, come al solito. Dopo aver preso posto, ha cominciato ad accusare forti dolori al petto, fino ad accasciarsi a terra. Immediato l’intervento dei colleghi mentre il 118 veniva allertato. Sul posto sono state subito inviate un’ambulanza e un’auto medica.

Il personale medico ha tentato di rianimare il poveretto con lungo un massaggio cardiaco. Ma ogni tentativo è stato vano. L’uomo è spirato. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Bergamo per i rilievi del caso.

Colombi lavorava in banca da circa trent’anni ma da poco era stato trasferito da un’altra filiale dell’Unicredit. La salma è stata composta alla camera mortuaria del cimitero di Bergamo. Questa mattina alle 10.30, sempre al Monumentale, i funerali dell’uomo.

Confindustria: il bergamasco Carlo Pesenti confermato in Giunta

Carlo Pesenti BERGAMO -- Sono stati scelti i nomi per la nuova Giunta di Confindustria. Fra loro ...

Il Giro d’Italia a Bergamo: ecco il percorso

Il Giro d'Italia BERGAMO -- Il Giro d'Italia, dominato da Alberto Contador, arriva a Bergamo. Appassionati e semplici ...