iscrizionenewslettergif
Bergamo

Lite per il prezzo: prostituta minacciata con una spada

Di Redazione24 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una prostituta

Una lucciola

BERGAMO — Brutta avventura per una lucciola brasiliana che ha ricevuto in casa un cliente nordafricano. Dopo una discussione sul prezzo della prestazione, l’uomo ha afferrato alcune spade decorative che la donna aveva nella sua abitazione, l’ha minacciata e aggredita.

E’ accaduto nella notte fra sabato e domenica scorsa in un appartamento di via San Bernardino. La donna, 37 anni, aveva pubblicato un annuncio in rete e sui giornali locali. Sabato sera è arrivato il giovane magrebino che pretendeva di pagare la prestazione 30 euro. Dopo un’accesa discussione, il nordafricano ha preso le spade dal muro e minacciato la donna. Poi le ha rubato l’iPhone e se l’è data a gambe.

La donna ha chiamato il 113. Sul posto sono arrivate le volanti della Polizia che hanno avviato le indagini.

Rapina la farmacia di via Zanica e fugge in scooter

La farmacia di via Zanica BERGAMO -- Ha fruttato 300 euro la rapina messa a segno da un bandito nel ...

Bergamo: la giornata estiva finisce in grandine (video)

Il temporale di avvicina BERGAMO -- Una violenta grandinata, accompagnata da un forte temporale, ha investito nel tardo pomeriggio ...