iscrizionenewslettergif
Bergamo

Morta bimba dimenticata dal padre: cuore trapiantato a Bergamo

Di Redazione23 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli Ospedali Riuniti di Bergamo

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo

BERGAMO — La piccola Elena, la bambina dimenticata in auto dal padre per 5 ore, non ce l’ha fatta. Elena non ce l’ha fatta. Ma i suoi organi daranno speranza di vita ad altri piccoli come lei. Il suo cuore ora batta nel corpicino di un bambino di due anni che nelle scorse ore ha ricevuto un trapianto agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

L’immane tragedia di una famiglia si è trasformata in una speranza di vita per un’altra. La piccola di Teramo è morta sabato ad Ancona. Una volta dichiarato il decesso, è partita la complessa organizzazione per il prelievo multiorgano.

Nel giro di poche ore il cuore della piccola è stato espiantato e traferito ai Riuniti dove Amedeo Terzi, responsabile del centro trapianti di cuore e da Lorenzo Galletti, responsabile della cardiochirurgia pediatrica hanno eseguito il trapianto.

Il fegato della bambina è stato trapiantato dal professor Mauro Salizzoni nell’ospedale Molinette di Torino: potrà salvare un bimbo ligure di nove mesi, del peso di cinque chili e mezzo e affetto da atresia delle vie biliari, al quale erano rimaste poche ore di vita. I reni sono stati prelevati dal dottor Federico Mocchegiani e ora all’ospedale Bambin Gesù di Roma sono in corso le analisi per valutare se sono trapiantabili a un altro piccolo. I nefrologi dell’ospedale, uno dei centri di riferimento per i trapianti pediatrici, stanno valutando in particolare se ci sono stati eventuali danni e la corretta funzionalità degli organi. L’esito delle analisi si conoscerà nelle prossime ore. A fare la scelta della donazione sono stati i genitori di Elena.

Nel frattempo la mamma, Chiara Sciarrini, incinta di un’altra figlia, difende il marito (nel video qui sotto). L’ipotesi di reato a carico del padre di Elena, il docente universitario 45enne Lucio Petrizzi, è omicidio colposo. L’autopsia della bimba morta si terrà entro martedì prossimo, nell’obitorio del polo ospedaliero di Torrette, dove la salma di Elena è stata ricomposta.

Avis: in 3500 sfilano nel centro di Bergamo

La sfilata dell'Avis BERGAMO -- Un tripudio di cappellini e bandierine con la scritta Avis ha sfilato domenica ...

Trapianto, il cuore di Elena batte in una piccola egiziana

Medici in sala operatoria BERGAMO -- Per una piccola vita che si spegne ce n'è un'altra che rinasce. Il ...