iscrizionenewslettergif
Politica

Il leghista Prevedini stravince a Caravaggio

Di Redazione16 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giuseppe Prevedini

Giuseppe Prevedini

CARAVAGGIO — La posta in gioco era altissima. Non solo per l’importanza del centro, uno dei paesi più popolati e celebri della Bassa Bergamasca, ma anche perché questo è il paese d’origine del presidente della Provincia Ettore Pirovano e, proprio no, qui la Lega non poteva perdere pena la destabilizzazione degli assetti interni al centrodestra e ai lumbard stessi. E così è stato, il leghista Giuseppe Prevedini è il nuovo sindaco di Caravaggio.

L’esponente dei lumbard ha totalizzato il 53.8 per cento delle preferenze staccando nettamente gli avversari.  Una vittoria schiacciante e annunciata: a seguire con il 28.76% Cristina Ambrosini della lista civica “La tua Caravaggio” ha raggranellato solo il 28.7 per cento dei voti. Ancora peggio il candidato del Pdl Giuseppe Ferri che con l’8,9 per cento delle preferenza ha totalizzato quanto il candidato della “Sinistra per Caravaggio” Sebastiano Baroni.

La Lega perde il feudo di Sant’Omobono: Dolci sconfigge la Frosio

Sant'Omobono SANT'OMOBONO -- Non è bastato alla Lega presentare un nome illustre. Il Carroccio perde clamorosamente ...

Pezzoli vince a Castione della Presolana

Dorga, frazione di Castione CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Altra sorpresa nelle valli bergamasche un tempo ritenute patrimonio esclusivo della ...