iscrizionenewslettergif
Bergamo

Senagalesi tentano di violentare una 41enne bergamasca: arrestati

Di Redazione13 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volante della Polizia

Una volante della Polizia

BERGAMO — Bruttissima vicenda quella accaduta ieri notte a una bergamasca di 41 anni che è stata avvicinata da extracomunitari senegalesi sui 25 anni che hanno tentato di violentarla e l’hanno rapinata.

Tutto è accaduto intorno alla 1.30. Il brutto incontro è avvenuto in via Carpinoni, zona Carnovali. La donna stava camminando in direzione San Bernardino. I due senegalesi – che risulteranno residenti a Bonate Sopra e Isso – l’hanno avvicinata e le hanno chiesto se volesse essere accompagnata a casa. La donna ha fatalmente accettato. Ma dopo quelle gentilezze, ben presto sono emerse le reali intenzioni dei due.

Giunti in San Bernardino, uno degli africani si è calato i pantaloni e ha tentato di violentare la poveretta. La donna, fra spinte e strattoni, è riuscita a divincolarsi. Ma i due le hanno strappato la borsetta che conteneva un macchina fotografica e 50 euro. Poi, non contenti, le hanno preso una collana e l’orologio che portava sul polso.

Ancora sotto choc la 41enne ha dato subito l’allarme al 113. In tempi rapidissimi è arrivata in via San Bernardino una volante della Polizia. Gli agenti hanno individuato i due senegalesi e li hanno bloccati. Posti in stato di arresto sono stati condotti in carcere. Sul loro capo le accuse pesantissime: violenza sessuale e rapina.

Atb: cambi di percorso per la Gran fondo Felice Gimondi

Gli autobus Atb BERGAMO -- La municipalizzata del trasporto pubblico Atb comunica che domenica 15 maggio, in ...

Guardia di Finanza: cambio al vertice in vista

Il comandante della Guardia di Finanza di Bergamo Giancarlo Trotta BERGAMO -- Cambio al vertice in vista alla Guardia di Finanza di Bergamo. Il comandante ...