iscrizionenewslettergif
I grandi fatti

Bin Laden, ultimo audio: l’America mai sicura

Di Redazione9 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Osama Bin Laden

Osama Bin Laden

WASHINGTON, Usa — “I nostri attacchi contro di voi proseguiranno finché proseguirà il vostro sostegno a Israele”. Così Osama Bin Laden si rivolge agli Stati uniti in un audiomessaggio registrato prima di essere ucciso.

“L’America non potrà sognare la sua sicurezza, fino a che noi non vivremo la stessa sicurezza in Palestina”, minaccia nel messaggio il fondatore di Al Qaida. “E’ ingiusto che voi viviate in pace mentre i nostri fratelli a Gaza vivono nell’angoscia. Per questo e se dio vuole, i nostri attacchi contro di voi proseguiranno finche’ proseguira’ vostro sostegno ad Israele”, aggiunge lo sceicco del terrore nella breve registrazione.

Nel frattempo, il Dipartimento della Difesa americano ha reso pubblici cinque video del leader di Al Qaida sequestrati nel suo rifugio in Pakistan in cui Osama compare o nell’atto di pronunciare nuovi messaggi, oppure nell’atto di guardare video di se stesso, precedentemente registrati.

Secondo il Pentagono, dal materiale sequestrato emerge “in modo chiaro” che Osama bin Laden aveva ancora il pieno controllo di Al Qaeda, e che il suo nascondiglio di Abbotabad fungeva “come un vero centro di comando”.

Bin Laden progettava un attentato contro i treni

Dal film Cassandra Crossing WASHINGTON, Usa -- In vista del decimo anniversario dell'11 Settembre, Al Qaeda aveva pensato a ...

Gli integralisti: falso il video di Bin Laden

"E' falso il video diffuso dagli americani che riprende lo sceicco Osama Bin Laden". E' ...