iscrizionenewslettergif
Bassa

Nascondeva cocaina in azienda: arrestato imprenditore

Di Redazione4 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

TREVIGLIO — Aveva nascosto mezzo chilo di cocaina in un’apparecchiatura della sua azienda. I carabinieri di Treviglio hanno arrestato un imprenditore bresciano di 59 anni.

La droga era nascosta, insieme ad altri 150 grammi di di sostanza da taglio, in una centrifuga della azienda di Rudiano di proprietà dell’imprenditore.

Il blitz dei carabinieri è scattato lunedì 2 maggio. In seguito a una segnalazione, i militari si sono presentati alle porte dell’azienda e hanno effettuato una perquisizione. Durante il controllo, oltre alla droga sono stati trovati anche degli ovuli di plastica rotti, presumibilmente utilizzati per contenere stupefacenti.

L’uomo è stato arrestato. Dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Fugge dal supermarket con una tv sottobraccio

Televisori esposti ANTEGNATE -- Una scena da film comico. Ha preso un televisore con l'intero imballo - ...

Tenta sorpasso a destra: motociclista finisce nella scarpata

Ambulanza COLOGNO AL SERIO -- E' grave, ma per fortuna non in pericolo di vita, il ...