iscrizionenewslettergif
Sport

Bonaventura: gol bello ma inutile. E da Bergamo non mi muovo

Di Redazione3 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Bonaventura

Giacomo Bonaventura

ZINGONIA — Questa volta, il suo nome sul tabellino, non è la firma in calce ad un risultato decisivo. Nel giorno del suo sesto sigillo con la maglia nerazzurra, Giacomo “Jack” Bonaventura ha provato tutte le emozioni possibili: la gioia del gran gol, la delusione per la sconfitta.

Dietro il bancone delle interviste, il talento di San Severino Marche ha confermato le impressioni di chi quella perla l’ha osservata dalla tribuna e parlando della squadra e del momento che attraversa il suo commento è in linea con il pensiero comune.

“E’ vero, il gol di Livorno è il mio più bello della stagione. Forse, era più facile marcare con quel destro finito appena alto: sarebbe stato lo 0-2 e ora staremmo già a festeggiare. In queste ultime gare non possiamo essere contenti, abbiamo perso dei colpi ma ora abbiamo la possibilità di chiudere ogni discorso con il Portogruaro”.

A chi chiede conto delle voci di mercato, l’esterno di Colantuono risponde con grande serenità. “Non ne sapevo nulla, ho sentito il procuratore e mi ha confermato che non c’è niente di vero. Io voglio restare all’Atalanta”.

Fabio Gennari

Ferreira Pinto: a Livorno male, con il Porto chiudiamo i conti

Ferreira Pinto ZINGONIA -- Prendere la parola, il giorno della ripresa degli allenamenti dopo una sconfitta come ...

Tutti a disposizione di Colantuono: quale Dea contro il Porto?

Capelli e Doni ZINGONIA -- Questa volta, indovinare l'undici che scenderà in campo, è più dura del solito. ...