iscrizionenewslettergif
Sport

Ferreira Pinto: a Livorno male, con il Porto chiudiamo i conti

Di Redazione2 maggio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ferreira Pinto

Ferreira Pinto

ZINGONIA — Prendere la parola, il giorno della ripresa degli allenamenti dopo una sconfitta come quella di Livorno, non era affatto facile. Eppure Adriano Ferreira Pinto, uno che la faccia ce la mette senza problemi, è stato sincero: in Toscana s’è perso male ma non ci si deve dimenticare che l’Unico Obiettivo è ormai ad un passo.

“Ci dobbiamo assumere le nostre responsabilità, può succedere di perdere ma due sconfitte non possono mettere in discussione tanti mesi passati a guidare le danze. Fanno fatica anche le altre, il campionato è duro ma dobbiamo entrare in campo per chiudere i conti e risolvere definitivamente la questione promozione”.

Fabio Gennari

Dea, settimana decisiva: stravolti tutti i programmi

Il gruppo al lavoro a Zingonia ZINGONIA -- Che la settimana sia diversa da tutte le altre, è la classifica a ...

Bonaventura: gol bello ma inutile. E da Bergamo non mi muovo

Giacomo Bonaventura ZINGONIA -- Questa volta, il suo nome sul tabellino, non è la firma in calce ...