iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Malore prima della “Vita in diretta”: grave Lamberto Sposini

Di Redazione29 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lamberto Sposini

Lamberto Sposini

ROMA — Un malore improvviso poco prima della “Vita in diretta”. Sono gravi le condizioni del giornalista Lamberto Sposini. Verso le 14 e 10 di oggi il conduttore televisivo ha accusato un drammatico mancamento negli studi Rai di Via Teulada.

Le condizioni del giornalista sarebbero gravissime. Fonti mediche parlano di problemi di natura neurologica. Secondo alcuni si tratterebbe di un ictus. Sposini è stato prima portato al Santo Spirito poi trasferito al Policlinico Gemelli di Roma dove si trova tuttora e dove verrà sottoposto a un intervento chirurgico. Polemica per i soccorsi.
Secondo i testimoni della scena, Sposini avrebbe perso sangue dalla bocca a causa di una emorragia cerebrale. Immediato il soccorso dai colleghi presenti.

Il conduttore, probabilmente in coma, è stato trasferito con urgenza dall’ospedale “Santo Spirito” al “Policlinico Gemelli” di Roma per tentare un intervento neurochirurgico.

Aeroporto e nomine: il rischio del conflitto d’interessi

L'aeroporto di Orio al Serio BERGAMO -- Fra poche ore il patto di sindacato della Sacbo si riunirà per la ...

Sposini risponde agli stimoli dopo l’intervento

Lamberto Sposini ROMA -- Sono stabili le condizioni di Lamberto Sposini, ricoverato in terapia intensiva al policlinico ...