iscrizionenewslettergif
Sport

Disastro totale: si salvano solo Bonaventura, Ruopolo e Delvecchio

Di Redazione29 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Bonaventura

Giacomo Bonaventura

LIVORNO – La voglia di dare un bel senza voto generale, questa volta, era altissima. Però è giusto cercare discriminanti e motivi anche nelle serate infauste, quando è la testa che proprio non c’è. Per questo la gemma di Bonaventura e gli errori di Manfredini, l’assenza di Ferreira Pinto e l’espulsione di Bellini aiutano a distribuire i voti che, non dimentichiamolo, sono figli dei 90 minuti visti all’Armando Picchi. Da domani si riparte, si deve ripartire.

Consigli 5,5: qualche tiro da fuori che lo impegna a terra al 33’ quando Parravicini lo costringe al colpom di reni. Salvato dalla traversa sulla mezza rovesciata di Luci, sul sinistro che vale l’1-1 poteva coprire meglio il palo lungo facendo un passo avanti e tuffandosi.

Bellini 5: serata difficile perchè il Livorno non sfonda molto dalla sua parte (Schiattarella preferisce andare con Dionisi dalla parte di Peluso) ma quando capita sono dolori: in ritardo su Luci che colpisce la traversa, pizzicato da Massa sul primo giallo e un po’ ingenuo sul rosso

Troest 5,5: primo tempo diligente, nella ripresa salva un’azione importante di Danilevicius al 54’ e si ripete al 60’ di testa togliendo il pallone sempre al capitano lovornese. Dionisi lo infila alle spalle sul gol del pari, errore decisivo

Manfredini 5: lo spirito di abnegazione non si discute però alla fine stringi stringi e nell’azione del gol del pari si lascia scappare Danilevicius che serve Dionisi, poco dopo ad insaccare il 2-1 c’è il suo uomo mentre lui in spaccata è troppo arretrato.

Peluso 5: dalle sue parti Dionisi si muove spesso e con Schiattarella crea superiorità, prova a farsi vedere con un paio di cross calibrati ma è troppo molle sull’uomo e in generale è la fascia destra del Livorno quella più attiva

Ferreira Pinto 4,5: mai in gioco, sembra sempre che possa partire con il turbo e invece rimane ingolfato sulla fascia. Combina di più Cervaolo in venti minuti che lui in 90: assente (dal 69’ Ceravolo 5,5: si sbatte ma risulta fumoso, quel cross con Delvecchio, Tiribocchi e Ruopolo soli in mezzo nel recupero non andava sbagliato)

Carmona 4,5: si muove tanto ma conclude pochissimo, Parravicini lo sovrasta in parecchie occasioni e se il Livorno in mezzo comanda la colpa è principalmente sua (dal 72’ Delvecchio 6: entra per cercare il jolly su calcio piazzato e per poco lo pesca, visto come è andata forse meritava di partire subito: l’atteggiamento sarebbe stato diverso)

Barreto 5,5: prima iniziativa degna di nota al 12’, cross che taglia l’area senza compagni pronti. Apre bene per Bonaventura sul gol del vantaggio, in generale è forse poco preciso ma è l’unico che cerca di costruire qualcosa nel deserto del Picchi: punizioni precise e calibrate nel finale per Delvecchio e Ruopolo

Bonaventura 6: non riesce ad accendere la luce quasi mai nel primo tempo, apre la ripresa con un un destro sontuoso che muore all’incrocio dei pali e poco dopo sfiora il raddoppio: tutto qui, molto più di altri compagni ma troppo poco per sostituire Doni

Tiribocchi 5: mezz’ora da spettatore, al 37’ stacca bene di testa ma l’arbitro gli fischia fallo e l’unico tiro della sua prima parte di gara arriva al 44’ del primo tempo. Sparacchia n curva un destro da buona posizione con l’Atalanta in 10 al 77’, il miglior “Tir” è un’altra cosa

Bjelanovic 4,5: lotta come un leone ma non trova mai lo spunto giusto. Gli assist non arrivano e lui si muove solo per qualche sponda. Partita da dimenticare (dal 61’ Ruopolo 6: spizza e sgomita per i compagni, nel finale sfiora il pareggio e si guadagna la pagnotta)

All.: Colantuono 5: nel dopo gara ha detto a chiare lettere che non c’è stato nulla da salvare. Giusto, giustissimo. Ma se l’Atalanta arriva al primo match point della stagione e stecca l’approccio e la tenuta di gara in questo modo qualche colpa ce l’ha pure lui. Una domanda: perchè Marilungo continua a restare panchina?

Fabio Gennari

Atalanta, che brutta sconfitta: a Livorno finisce 2-1

Una fase di gioco di Livorno - Atalanta LIVORNO – Livorno, fatal Livorno. Inatteso passo falso dell’Atalanta che perde 2-1 in casa degli ...

Colantuono: non mi è piaciuto proprio niente

Stefano Colantuono LIVORNO – “Tante altre volte avevo fatto i complimenti ai miei ragazzi per la prestazione, ...