iscrizionenewslettergif
Politica

Sorte su Treviglio: la “Stalingrado” bergamasca cadrà

Di Redazione27 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alessandro Sorte, vicecapogruppo Pdl in consiglio provinciale

Alessandro Sorte, vicecapogruppo Pdl in consiglio provinciale

BERGAMO — “Il 15 e 16 maggio l’ultimo paese governato dal centrosinistra, superiore ai 15mila abitanti, che io considero la Stalingrado della Bergamasca, cadrà. Il candidato del Pdl e della Lega Giuseppe Pezzoni vincerà a Treviglio”. E’ certo della sua previsione il vicecapogruppo del Pdl in Provincia Alessandro Sorte. “I sondaggi che abbiamo raccolto e l’entusiasmo che i trevigliesi stanno dimostrando per Pezzoni sono due indicazioni molto importanti dell’apprezzamento del nostro candidato”.

“Pezzoni è il candidato della svolta. Treviglio è ferma. Ha bisogno di uscire dalla palude e entrare in un circuito con la Provincia di Bergamo e la Regione Lombardia per fare le grandi infrastrutture”. Sono molti gli spunti di riflessione offerti da questa intervista esclusiva.

Scotti: bassa affluenza mina vagante per il centrodestra

Carlo Scotti Foglieni Con le ultime stime e sondaggi che danno l’affluenza al voto intorno al 74 per ...

Stucchi: sulle Amministrative Bersani mette le mani avanti

Giacomo Stucchi BERGAMO -- “Sarà per i sondaggi sfavorevoli, o forse per aver semplicemente avvertito l’umore nero ...