iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bassa

Rapinatore abborda prostitute e le stordisce con l’etere

Di Redazione26 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una prostituta

Una prostituta

OSIO SOTTO — Due casi praticamente identici nel giro di poche ore. Per giunta nella stessa zona, quella di Osio Sotto. E’ allarme fra le prostitute della Bassa per un uomo che stordisce le ragazze con l’etere e le rapina.

Il rapinatore agisce sempre nella stessa maniera. Abborda le lucciole poi le stordisce con uno straccio imbevuto di etere e si porta via soldi, documenti e cellulari. Fra venerdì e sabato scorso, l’aggressore ha colpito prima intorno alle 4 in via Ciserano. Vittima una giovane romena di 22 anni che si era appartata con lui, stordita e rapinata.

Poco più tardi un altro colpo. Stesse modalità, stavolta sulla strada statale 525. Anche in questo caso, la vittima è una prostituta romena di 19 anni aggredita, stordita con l’etere e quindi rapinata di denaro e telefonino.

Casalinga cade dal balcone: salvata dalla saracinesca

L'ambulanza TREVIGLIO -- Si trova ricoverata all'ospedale di Treviglio la casalinga di 53 anni che ieri ...

All’ospedale di Treviglio arriva la banda larga

L'ospedale di Treviglio TREVIGLIO -- Una rete informatica a un gigabit fra le sedi dell'azienda ospedaliera di Treviglio. ...