iscrizionenewslettergif
Politica

Ponte San Pietro: e il candidato fa il comizio con l’elmetto

Di Redazione26 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Luca Iencarelli, comizio con l'elmetto

Luca Iencarelli, comizio con l'elmetto

PONTE SAN PIETRO — A stabilire se vincerà le elezioni saranno le urne. Ma di certo Luca Iencarelli ha già vinto il premio originalità fra i candidati di Ponte San Pietro alle prossime amministrative.

L’esponente politico – sostenuto dalle liste del Pdl, Udc e Federalismo e Sicurezza -, si è presentato agli elettori di Ponte con un elmetto bianco in testa, simile a quello dei lavoratori sui cantieri, facendo il verso a un più noto collega molto poco operaio.

Inconfondibile, anche fra la folla che tradizionalmente riempie il mercato di Ponte San Pietro, Iencarelli è stato preceduto dalla sua claque che ne annunciava il passaggio. Tante le mani strette e le pacche sulle spalle. Che poi diventino voti, è tutt’altro affare. Di certo con quell’elmetto si è fatto riconoscere. Il guaio è che dovrà portarlo anche in consiglio comunale dal momento che gli avversari sono davvero agguerriti.

Oltre al sindaco uscente Giuliana Reduzzi (Ponte per cittadini protagonisti), sono in campo anche Giuseppe Pinuccio Rota (Idea comune), Giacomo Rota (Noi con voi per cambiare Ponte S. Pietro) e Valerio Baraldi (Lega Nord).

Mille persone in centro per la festa del 25 aprile (video)

La manifestazione durante i discorsi dal palco BERGAMO -- Un migliaio di persone circa hanno preso parte alla manifestazione del 25 aprile ...

Viglietti (Pdl): la differenza fra vera e presunta integrazione

Chiara Viglietti TREVIGLIO -- Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Chiara Viglietti, giovane candidata nelle liste del ...