iscrizionenewslettergif
Sebino

Giovane si perde e cade in un burrone di 40 metri: salvo

Di Redazione26 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I soccorritori in azione

I soccorritori in azione

LOVERE — E’ stato ritrovato in piena notte, impaurito e infreddolito ma per fortuna salvo, in fondo a un dirupo. Disavventura a lieto fine per un 17enne che il giorno di Pasqua si è perso durante una gita nei boschi sopra Lovere e ha fatto un volo tremendo nella scarpata.

Il giovane era uscito dopo pranzo per una gita, solitaria, nei boschi della zona del santuario di San Giovanni. Non vedendolo rientrare, intorno alle 18 i genitori hanno dato l’allarme.

Nel giro di poco tempo, la macchina dei soccorsi si è messa in moto. Sul posto sono arrivati il soccorso alpino, i vigili del fuoco, la protezione civile, sotto il coordinamento dei carabinieri di Lovere. Una cinquantina di persone, divise in squadre, hanno setacciato la zona con unità cinofile. Sono stati proprio i cani a guidare i soccorritori all’imbocco di un dirupo alto quaranta metri.

Il ragazzo era là sotto, immobilizzato e spaventato. I vigili del fuoco si sono calati nel burrone e l’hanno recuperato intorno a mezzanotte. Il ragazzo, in forte stato di choc, è stato portato all’ospedale di Lovere e poi trasferito ai Riuniti di Bergamo. Nell’incidente ha riportato diverse lesioni ma non versa in pericolo di vita.

Strage di Viareggio: accertamenti alla Lucchini di Lovere

La strage di Viareggio LOVERE -- Inizieranno alle acciaierie Lucchini di Lovere, in provincia di Bergamo, gli accertamenti disposti, ...

Incendio in un’abitazione: 2 donne e 2 bimbi intossicati

I pompieri in azione VILLONGO -- Due donne e due bambini sono rimasti intossicati nel corso di un incendio ...