iscrizionenewslettergif
Sport

Consigli croce e delizia, Doni bomber eterno

Di Redazione22 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Andrea Consigli

Andrea Consigli

CROTONE – Andrea Consigli croce e delizia. Prima l’errore decisivo in occasione del 2-1 di Cutolo, poi almeno 3 interventi decisivi su altrettanti tentativi crotonesi. Per il resto buona partita dei nerazzurri, Doni (12) e Tiribocchi (11) si confermano bomber stagionali ma piace molto anche Bjelanovic che sostiene la manovra offensiva da ariete vero.

Consigli 7: Attento sulle uscite, non può fare molto sulla conclusione ravvicinata di Cutolo mentre sul 2-1 del capitano crotonese tocca appena ma sbaglia ad andare con due mani. Nella ripresa diventa decisivo, grandi interventi su De Giorgio al 56’ e Loviso al 69’ e al 79’

Ferri 6: De Giorgio è brutto cliente ma lui tiene bene, nella ripresa prova anche a spingere e alla fine esce per crampi(dal 77’ Raimondi sv)

Troest 6: Di testa sono tutte sue ma è palla a terra che arrivano le difficoltà: quando il fraseggio calabrese arriva ai 30 metri c’è da lavorare ma occasioni alla mano i pericoli arrivano da fuori.

Peluso 6: Un po’ in difficoltà con Djuric nel primo tempo, subisce fallo in occasione dell’1-1 e toglie comunque un paio di castagne bollenti dal fuoco

Bellini 5,5: Bel cross per Bjelanovic al 17’, Cutolo lo aggira troppo facilmente in occasione del pareggio e lo salta con estrema facilità al 44’ per una di quelle azioni che sono vere e proprie gemme.

Padoin 6: Tanta sostanza nella zona calda, a destro nel primo tempo non combina chissà cosa ed invece è molto più incisivo quando passa interno nel rombo. Peccato per il giallo che lo eslcude dalla gara di Livorno

Carmona 6: In alcuni momenti prende palla e cerca di impostare, altre volte sparacchia senza pensarci troppo: funziona a corrente alternata

Delvecchio 6: Buona la sua battaglia a centrocampo, nella prima frazione è tra i più combattivi e contro Loviso scatena un bel duello (dal 54’ Barreto 6: Non è al meglio e si vede, fa il terzo di centrocampo a destra e spesso si propone fino in fondo dando una mano importante)

Doni 7: beccato fin dai primi minuti da tutt lo stadio (bambini e anziani compresi) sforna un bellissimo assist per il Tir al 28’ e poco dopo si ripete con Bjelanovic. Punizione capolavoro al 54’ per il 2-2, si becca un giallo pesante ma dimostra di essere ancora un leader vero

Tiribocchi 6,5: scappa a Vinetot al 5’, al 28’ segna con un gran destro sul primo palo l’undicesimo gol stagionale. Destro in corsa al 46’, esce a 20 minuti dalla fine ma questa volta convince in pieno (dal 70’ Marilungo sv: entra quando la partita è praticamente finita)

Bjelanovic 6,5: Dopo il tacco decisivo di sabato scorso contro l’Empoli, si presenta dal primo minuto ed è subito attivo: zuccata centrale al 3’, gran stacco al 17’ che sfila sul fondo di poco. Colpo di testa perfetto al 34’ e altro miracolo di Bindi. Libera Tiribocchi al 46’, lotta come un leone ed il suo è un ottimo lavoro

All. Colantuono 6,5: Vissuta dallo stadio, la partita di Crotone è stata veramente tosta. Lui all’inizio mette in campo scelte nuove e finisce al riposo in svantaggio per il gran gol di Cutolo. Nella ripresa cambia e mette il rombo, Doni agguanta il pareggio e nel finale i risultati degli altri campi rendono ancora più dolce il punto calabrese: serie A sempre più vicina.

Fabio Gennari

Atalanta, pareggio importante: a Crotone finisce 2-2

Cristiano Doni CROTONE – Pareggio ricco di emozioni allo stadio Scida di Crotone per l’Atalanta ma se ...

A Crotone con l’Atalanta: video e foto esclusivi

L'ingresso dello stadio Scida di Crotone CROTONE – Seconda trasferta stagionale in Calabria e secondo pareggio per l’Atalanta. Abbiamo seguito i ...