iscrizionenewslettergif
I grandi fatti

Tsunami in Giappone: ecco come si formò (video)

Di Redazione21 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La ricostruzione digitale dello tsunami

La ricostruzione digitale dello tsunami

Come si formò lo tsunami che l’11 marzo scorso distrusse le coste del Giappone? Con una video-ricostruzione digitale, la casa di produzione inglese Pioneer Production ha realizzato un documentario stroardinario sul terremoto e il successivo tsunami, mandato in onda in questi giorni sul britannico Channel 4 UK e su Nova Usa.

Il prodotto televisivo, molto ben realizzato, abbina scienza, effetti speciali e dramma umano. Si tratta di un “istant doc”, ovvero di un documentario realizzato a tempi di record, meno di due settimane, come era già accaduto per il terremoto di Haiti.

A capo della Pioneer c’è il fondatore Stuart Carter, che vanta un dottorato in Scienze della Terra all’Università di Oxford e una collaborazione con la Columbia University di New York. Ha lavorato diversi anni alla BBC come produttore di documentari scientifici, e successivamente ha collaborato con ITV e C4.

Richard Burke-Ward, uno dei produttori del programma, ha detto che “volevamo spiegare la scienza dietro lo tsunami, e ovviamente anche le sue conseguenze sul piano umano. Abbiamo trovato i giusti esperti, e testimoni capaci di mostrarci sul campo l’entità del disastro”.

Normalmente, per realizzare un documentario di 50 minuti servono 5 mesi di lavoro. Di solito, il personale impiegato è composto da un regista, una troupe, un ricercatore, un editor. La Pioneer invece ha cambiato tecnica: utilizza molte più persone e attrezzature in contemporanea. Oltre a un team delle immagini e a un’altra redazione che consulta gli esperti, ci sono 5 produttori, 3 editor e 4 troupe. Per portare il prodotto in due settimane, si lavora senza soste tutto il giorno.

Fukushima: barre nucleari parzialmente fuse

Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- I due robot inviati in missione dagli Usa hanno portato a termine ...

Fukushima, una muraglia per bloccare le radiazioni

I temerari tecnici di Fukushima FUKUSHIMA -- Per contenere la radioattività in uscita dalla centrale atomica di Fukushima, pesantemente danneggiata ...