iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Bonomi: il momento giusto per l’accordo Sea-Sacbo è ora

Di Redazione21 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio

BERGAMO — “Il momento giusto per l’integrazione fra Sea e Sacbo è adesso”. Preme sull’acceleratore il presidente della società aeroportuale milanese Giuseppe Bonomi. In vista di un prossimo sbarco in Borsa, il numero uno di Sea chiede agli azionisti bergamaschi dell’aeroporto di Orio al Serio di “esprimersi velocemente” su un possibile accordo fra le due società.

“Stiamo lavorando intensamente per la quotazione in Borsa – ha detto Bonomi intervistato da Radiocor -, il primo mese buono sarà ottobre. Le condizioni di mercato sono un variabile importantissima, ma i nostri advisor sono ottimisti. La nostra è una equity story di successo”.

Quanto alla possibilità di un unico polo aeroportuale del Nord Italia, Bonomi è ottimista: “Dal punto di vista industriale i presupposti ci sono tutti per un’integrazione. Con la Sacbo di Bergamo, che controlla lo scalo di Orio al Serio, gli advisor stanno esaminando le possibilità sul tavolo”. L’auspicio è che “si faccia in fretta, perché dopo la quotazione di Sea potrebbe essere più complicato integrarsi”.

Marocchino nascondeva hascisc in cantina: arrestato

La polizia intercomunale dei Colli ALBANO SANT'ALESSANDRO -- Ha cercato in tutti i modi di impedire che la polizia intercomunale ...

Ryanair: nuovo sito e nuovi collegamenti su Grecia e Creta

Ryanair ORIO AL SERIO -- Una sito internet tutto nuovo e un nuovi voli in Grecia ...