iscrizionenewslettergif
Sebino

Pala meccanica si ribalta sul pendio: grave impresario

Di Redazione19 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una pala meccanica

Una pala meccanica

SARNICO — Drammatico incidente sul lavoro per un imprenditore edile di 38 anni residente a Viadanica, contitolare di un’azienda di Sarnico.

Secondo quanto trapelato, l’uomo stava lavorando con un pala meccanica lungo un pendio molto scosceso. All’improvviso il veicolo si sarebbe spento e avrebbe cominciato a indietreggiare pericolosamente.

L’uomo è stato sbalzato dal seggiolino ed è rotolato lungo il versante. Un ruzzolone di trenta metri, mentre anche la pala meccanica cominciava la sua corsa in discesa. Per fortuna il pesante mezzo si è fermato prima di travolgere il poveretto.

Il 38enne è subito apparso in condizioni gravi. Soccorso dal padre e da un operaio è stato trasportato da un elicottero del 118 agli Ospedali Civili di Brescia. L’uomo, che nell’incidente ha riportato diverse feriti, è ricoverato in prognosi riservata.

Frontale fra furgone e Audi: muore panettiere di Rogno

L'ambulanza ROGNO -- Incidente mortale questa mattina sulla statale del Tonale. Nello scontro fra un furgone ...

Strage di Viareggio: accertamenti alla Lucchini di Lovere

La strage di Viareggio LOVERE -- Inizieranno alle acciaierie Lucchini di Lovere, in provincia di Bergamo, gli accertamenti disposti, ...