iscrizionenewslettergif
Bergamo

E’ morto Gervasio Chiari, “papà” del Cicciobello

Di Redazione19 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Cicciobello

Il Cicciobello

BERGAMO — E’ morto domenica agli Ospedali Riuniti di Bergamo uno dei personaggi più famosi del mondo dei giocattoli. Si tratta di Gervasio Chiari, “padre” del bambolotto Cicciobello, con cui sono cresciute tutte le generazioni di bambini dal 1962 in poi.

Chiari aveva 80 anni, era Grande ufficiale dopo aver fatto durante la guerra la campagna di Russia guadagnandosi una medaglia d’argento. Chiari fondò nel 1957 la fabbrica di bambole che sfornò una vastissima serie di Cicciobelli in varie versioni.

La salma è stata trasportata nella camera ardente allestita nella casa di Chiari a Cologne (Brescia), dove martedì, nella chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, si svolgeranno anche i funerali.

Bergamo: è Patrizia Graziani il nuovo provveditore

Patrizia Graziani BERGAMO -- E' Patrizia Graziani il nuovo provveditore di Bergamo. A far data dal 18 ...

Febbre da gioco: sono 7000 le slot machines a Bergamo

Sono 7000 le slot machines a Bergamo e provincia BERGAMO -- A Bergamo ci sono 7000 slot machines, cresciute del 40 per cento nell'ultimo ...