iscrizionenewslettergif
Bergamo

Camionista non tira il freno a mano e il tir lo travolge

Di Redazione19 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

BERGAMO — Un altro incredibile incidente, a pochi giorni da quello che è costato la vita a un altro camionista venerdì scorso a Cisano. E anche stavolta la dinamica è praticamente identica: un camionista scende dal suo automezzo per fare delle consegne e rimane schiacciato dal camion privo di guida.

E’ accaduto questo pomeriggio, intorno alle 16, davanti alla sede della ditta Sonepar Italia, di via Buratti a Bergamo. L’uomo – un romeno di 41 anni – è arrivato al cancello dell’azienda con il suo tir carico di materiale elettrico. Si è fermato ed è sceso per andare a suonare il campanello e farsi aprire. Purtroppo nono ha tirato il freno a mano. Come se fosse la fotocopia dell’incidente di Cisano, all’improvviso il camion si è mosso. Il camionista ha cercato rimontare a bordo della cabina, ma è rimasto schiacciato fra la portiera e il muro dell’azienda.

Sul posto sono arrivati un’autoambulanza, i vigili del fuoco che hanno estratto l’uomo, i carabinieri di Bergamo e i tecnici dell’Asl. Il romeno è stato trasportato d’urgenza alle Cliniche Gavazzeni di Bergamo. Le sue condizioni di salute sono critiche.

Febbre da gioco: sono 7000 le slot machines a Bergamo

Sono 7000 le slot machines a Bergamo e provincia BERGAMO -- A Bergamo ci sono 7000 slot machines, cresciute del 40 per cento nell'ultimo ...

Italcementi: priorità allo stato patrimoniale

Carlo Pesenti BERGAMO -- ''Nel 2011 la nostra priorità sarà più patrimoniale che economica: guarderemo più allo ...