iscrizionenewslettergif
Bergamo

Tensione fra centri sociali e Casa Pound: gazebo distrutto

Di Redazione18 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La polizia in assetto antisommossa

La polizia in assetto antisommossa

BERGAMO — Si sono vissuti momenti di tensione sabato pomeriggio a Piazzale degli Alpini a Bergamo, per l’ennesimo scontro di matrice politica fra l’estrema sinistra e l’estrema destra.

Secondo la prima ricostruzione, gli attivisti di destra di Casa Pound stavano distribuendo volantini grazie a un gazebo nel piazzale, quando all’improvviso sono spuntati una ventina di giovani dei centri sociali che hanno aggredito gli avversari.

Il blitz dei centri sociali è durato pochi istanti dopodiché lo spiegamento di forze dell’ordine li ha convinti ad andarsene. Tuttavia il gazebo del gruppo di estrema destra è andato completamente distrutto. Decine di volantini in una fontana sono stati gettati in una fontana dai militanti di sinistra.

Polizia e carabinieri, che già presidiavano la zona, sono intervenuti in assetto antisommossa e hanno evitato il contatto tra gli appartenenti alle due fazioni.

Arrivano i primi 200 immigrati tunisini: a Bergamo 25

Immigrati tunisini BERGAMO -- Sono arrivati a Bergamo i primi 25 immigrati tunisini provenienti da Lampedusa. Gli ...

Bus e tram: ecco gli orari nelle feste di Pasqua

L'Atb point di Porta Nuova BERGAMO -- In occasione delle festività pasquali le due aziende dei trasporti pubblici Atb e ...