iscrizionenewslettergif
Bergamo

Ruba nelle auto durante la partita dell’Atalanta: marocchino condannato

Di Redazione18 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lo stadio di Bergamo durante la partita

Lo stadio di Bergamo durante la partita

BERGAMO — Mentre i tifosi nerazzurri si dannavano l’anima allo stadio, lui, quatto quatto, ha cercato di far razzia in quattro auto parcheggiate per la partita in via Galimberti, zona circonvallazione, ma è stato colto sul fatto. Un marocchino di 45 anni è stato processato per direttissima e condannato a un anno di reclusione per furto e danneggiamenti.

L’extracomunitario risulta residente a Orzinuovi, nel Bresciano. Pensate la beffa se fosse riuscito a farla franca. E invece, il marocchino è stato visto da un passante che ha avvertito le forze dell’ordine. L’extracomunitario si stava aggirando attorno ad alcune macchine parcheggiate, a cui voleva forzare le serrature. Gli agenti in servizio al vicino stadio lo hanno colto in fallo mentre stava aprendo la portiera di una Fiat Panda.

Il marocchino aveva già rubato un cellulare da una Volkswagen Golf e danneggiato le portiere di altre due automobili. Processato questa mattina, ha negato tutto. Poi ha patteggiato un anno di reclusione in carcere.

Vodafone non ripristina: anziana malata di cuore non può ricevere telefonate

Un'anziana col telesoccorso (funzionante) BERGAMO -- Nonostante le continue proteste dei consumatori e le denunce alla competente Autorità, continuano ...

Bergamo: è Patrizia Graziani il nuovo provveditore

Patrizia Graziani BERGAMO -- E' Patrizia Graziani il nuovo provveditore di Bergamo. A far data dal 18 ...