iscrizionenewslettergif
Provincia

Fontanella si fa vivo. Altro promotore finanziario in fuga in Valseriana

Di Redazione18 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fontanella si fa vivo. Altro promotore finanziario in fuga in Valseriana
Un promotore finanziario
Un promotore finanziario

Un promotore finanziario

BREMBATE SOPRA — Si è fatto sentire. Luigi Fontanella, promotore finanziario di Brembate Sopra fuggito con i soldi dei suoi 500 clienti, si sarebbe fatto vivo, contattando una persona di fiducia per spiegare che “è disposto a chiarire tutta la vicenda”. Lo riferisce l’Adusbef, l’Associazione difesa utenti dei servizi bancari e finanziari.

Top secret per ora il luogo in cui si trova il “fuggitivo”. Nel frattempo l’associazione ha incontrato un centinaio di clienti raggirati. Ce ne sono di tutti i tipi: da chi ha versato 20mila euro e quelli che hanno perso milioni. Per tutti il consiglio è stato di tentare di raggiungere un accordo transattivo con Banca Mediolanum che nel frattempo ha licenziato Fontanella e si è detta disponibile a risarcimenti nei confronti dei clienti.

Intanto, secondo quanto riferito da Asdubef c’è un caso analogo a quello di Fontanella in Valle Seriana. Gianluigi Spada, 57enne di Clusone, anch’egli ex promotore finanziario di Mediolanum, sarebbe sparito l’estate scorsa con i soldi dei clienti. Oltre 150mila euro il denaro sottratto a due valtellinesi che avrebbe dato origine a una denuncia nell’agosto scorso. Da allora, dell’agente più nessuna traccia. I clienti tuffati sarebbero in tutto una cinquantina in tutto. Sulla vicenda indaga la procura di Bergamo.

Schianto contro il muro di un garage: muore pensionato

Un'ambulanza CALOLZIOCORTE -- E' morto dopo una nottata Franco Mangili, il 75enne di Calolzio che ieri ...

Scivola con la motocross e finisce contro un camion: grave 56enne

L'elicottero del 118 BERGAMO-- E' ricoverato in gravissime condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo il 56 enne che ...