iscrizionenewslettergif
Sport

Barreto: guardiamo avanti, siamo padroni del nostro destino

Di Redazione16 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Edgar Barreto

Edgar Barreto

BERGAMO — “Primo tempo strano, ci siamo trovati sotto per due episodi e ci siamo poi dovuti mettere a rincorrere. Nella ripresa la squadra ha avuto un’ottima reazione e credo che se avessimo segnato prima il gol dell’1-2 saremmo riusciti a pareggiare”.

Edgar Barreto, entrato nel secondo tempo della sfida contro i toscani, ha rivisto la luce dopo oltre un mese dall’ultima gara e il suo impatto sul match è stato comunque positivo.

“Adesso mi sento bene, ovviamente mi manca un po’ di ritmo partita ma è normale e cercherò di sistemarmi il prima possibile. Noi ci siamo fermati ma le altre non corrono? Non guardiamole, siamo padroni del nostro destino e rimettiamoci subito in pista”.

Fabio Gennari

Colantuono: partita folle? Sconfitta che può succedere

Stefano Colantuono BERGAMO -- "Sapevo che prima o poi avremmo pagato una striscia positiva così lunga, avevamo ...

Spagnolo: incidente di percorso, teniamo alta la tensione

Roberto Spagnolo BERGAMO -- "Rispetto al 3-0 dell'andata, la squadra ha avuto un approccio certamente diverso e ...