iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Gravidanza: viaggiare in tutta sicurezza

Di Redazione15 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Viaggi e gravidanza

Viaggi e gravidanza

Un viaggio per rilassarsi e staccare la spina durante la dolce attesa, o prima del parto. La prima cosa da fare è consultare il medico, anche quando la gravidanza è fisiologica.

Il ginecologo va subito informato sul luogo che si desidera visitare, soprattutto se si tratta di un paese estero: alimentazioni o malattie possono essere un rischio per madre e feto.

I mesi ideali per viaggiare in gravidanza cadono nel secondo trimestre, ma in ogni caso per partire in tutta sicurezza è indispensabile portare con sé la propria cartella clinica e il recapito telefonico del ginecologo di fiducia cui rivolgersi in caso di necessità.

Per quanto riguarda i voli in aereo occorre informarsi sulle possibili restrizioni previste per le donne incinta: solitamente è possibile viaggiare in aereo fino alla trentaseiesima settimana di gestazione.

Adolescenti: senza cellulare è panico

Teenager al cellulare Un giorno senza telefonino, o senza internet. Questo basta per mandare in ansia i teen-agers. Si ...

Depressione post-partum: un aiuto dall’olio di pesce

Depressione PostPartum La depressione post-partum colpisce- secondo le stime- una donna su 4. Ma una speranza di ...