iscrizionenewslettergif
Poesie

“Girovago” di Giuseppe Ungaretti

Di Redazione15 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

In nessuna
parte
di terra
mi posso
accasare
A ogni
nuovo
clima
che incontro
mi trovo
languente
che una volta
già gli ero stato
assuefatto
E me ne stacco sempre
straniero
Nascendo
tornato da epoche troppo
vissute
Godere un solo
minuto di vita
iniziale
Cerco un paese
innocente

“Chi non dice nulla” di Victor Hugo

51 Chi non dice nulla fa fronte a tutto. Una parola che vi sfugga, presa nell'ingranaggio ...

“L’amore… una saggia follia” di William Shakespeare

earth-water L'Amore è la più saggia delle follie una amarezza capace di soffocare una dolcezza capace di ...