iscrizionenewslettergif
Politica

San Paolo d’Argon: la Lega candida Frassini

Di Redazione14 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
San Paolo d'Argon

San Paolo d'Argon

SAN PAOLO D’ARGON — Un imprenditore di 53 anni. Sarà Graziano Frassini il candidato sindaco della Lega Nord a San Paolo d’Argon. Frassini, tra i fondatori del gruppo locale del Carroccio nei primi anni Novanta, presenterà lista e programma elettorale nel corso di un incontro pubblico, organizzato presso l’auditorium di San Paolo d’Argon venerdì 6 maggio. Con lui una squadra composta per il cinquanta per cento da giovani, che saranno affiancati da militanti storici, con alle spalle già diversi anni di esperienza in ambito amministrativo.

Il programma elettorale proposto dalla lista guidata da Frassini si concentra su alcuni punti fondamentali. Primo tra tutti la trasformazione di San Paolo d’Argon in un Comune ad interesse turistico. “L’abbazia è stata per secoli un importante polo culturale ed economico e anche oggi il complesso può rappresentare un importante centro in grado di attirare turisti provenienti anche da fuori provincia – dichiara Graziano Frassini -. Quello che è mancato in questi anni, è stata una politica orientata alla promozione del territorio, obiettivo che come Lega abbiamo intenzione di perseguire in quanto ritenuto prioritario”.

Questo anche alla luce della situazione finanziaria, che costringerà il Comune a puntare sul contenimento della spesa. “Nei prossimi anni dovremo attuare una politica orientata al risparmio – spiega il candidato del Carroccio -. Ma attenzione, risparmiare per noi non significa rimanere immobili. Significa piuttosto puntare sulla valorizzazione delle risorse a disposizione del territorio, come appunto il rilancio turistico del Comune”.

Alcune opere, però, secondo Frassini non possono più aspettare: “Mi riferisco in particolare alla pista ciclopedonale che collega San Paolo D’Argon con il polo scolastico di Trescore, fondamentale per garantire il percorso casa-scuola in sicurezza – sottolinea Frassini -. L’opera dovrebbe essere messa in campo in sinergia con il Comune di Trescore, anch’esso leghista, che condivide con noi la necessità di realizzare questo collegamento”.

Grande attenzione, inoltre, sarà riservata al settore ambiente e alla viabilità: “Con la realizzazione della statale, verrà liberata la vecchia strada che attualmente taglia in due il paese – annuncia il candidato – . Questo ci permetterà di riqualificarla e di rendere il paese maggiormente vivibile”.

Ma non solo: l’attenzione per l’ambiente si tradurrà anche in controlli più costanti sugli agenti inquinanti, “effettuando su di essi – spiega Frassini – un monitoraggio continuo e non saltuario, che ci permetta di avere dati certi”.

In un momento di particolare difficoltà economica, non mancheranno gli aiuti alle famiglie: “Oltre ad erogare un contributo economico ai nuovi nati, figli di cittadini italiani – anticipa il candidato –, tra i punti inseriti nel nostro programma elettorale c’è quello relativo al sostegno didattico agli studenti delle scuole medie inferiori e superiori, che sarà fornito da studenti universitari di San Paolo d’Argon”.

Pdl: Mantovani dà il via alla campagna elettorale

Mario Mantovani con Pagnoncelli e Raimondi BERGAMO -- L'ultima volta a Bergamo era stata in occasione della cena organizzata a novembre ...

Stucchi (Lega): dopo la sconfitta il Pd riprenda il confronto

Giacomo Stucchi ROMA -- “Dopo l’ennesima sconfitta parlamentare, e preso atto che con questi numeri a favore ...